Itinerari

Sei qui:Home |Scopri|Itinerari Outdoor | GTL in MTB - Tappa 11 - da Albaretto della Torre a Benevello

GTL in MTB - Tappa 11 - da Albaretto della Torre a Benevello

Cicloescursionismo

GTL in MTB - Tappa 11 - da Albaretto della Torre a Benevello

Albaretto della Torre - Benevello
 
 
Percorso in cresta sulla dorsale che conduce al Pavaglione. Il tratto regala panorami affascinanti. Albaretto permette inoltre di scendere in senso opposto e, compiendo un ampissimo anello, cambiare valle e raggiungere l’altra dorsale di cresta della GTL.
 
Il nostro percorso, partiti dal centro di Albaretto della Torre, passa proprio davanti alla “Botega ‘d Cesare”, uscendo dal paese verso Tre Cunei, in faccia alla chiesa di San Bernardo, per salire subito oltre a sinistra e imboccare strada Fontanassino. La stradina, chiusa al traffico a motore e decorata col percorso della Via Crucis, procede sinuosa pianeggiante fino a raggiungere, poco dopo la fontana da cui prende il nome, la strada provinciale di cresta. Con qualche attenzione (alle auto ed alle moto) la si percorre verso sinistra e, a metà del successivo rettilineo, si scende nuovamente a sinistra su di una stradina asfaltata (col cartello della Cascina Corylicola). Si procede in piano su bella inghiaiata in mezzo alle nocciole, si passa una sorgente con un bel taglio di roccia a vista, fino a raggiungere una cascina. La stradina si fa sterrata e prosegue su erba in leggera discesa per poi salire con un paio di tornati fino alla frazione Burdia. Qui una targa ricorda la casa natale del liutaio Pressenda che da questa sperduta cascina di pietra andò a Torino a costruire sublimi e oggi introvabili strumenti di melodia.

Una bella ma ripida strada inghiaiata consente di raggiungere nuovamente la provinciale di cresta in prossimità del bivio per Benevello, dove anche la deviazione Serravalle - Cerretto - Arguello - Lequio Berria si ricongiunge al percorso principale. Si attraversa dunque la provinciale e si seguono le indicazioni per Benevello, per abbandonare l’asfalto al primo bivio e saliti a sinistra, su strada inghiaiata, percorrere la cresta panoramica e, superato un evidente deposito dell’acquedotto, scendere fino ad una selletta. Da qui si abbandona la cresta scendendo su sterrata verso sinistra, per perdere dolcemente quota tra i noccioleti fino all’asfalto in prossimità della Cascina Pian dei Gatti.

È necessario procedere verso sinistra, riprendendo brevemente la provinciale per circa 600 metri, e raggiungere così un evidente quadrivio pianeggiante. Da qui si piega a destra e si risale sulla sterrata poco evidente che percorre la cresta. La strada si fa più marcata e, sempre mantenendosi in prossimità della cresta, davvero molto panoramica, raggiunge nuovamente la provinciale presso le case Belmondo e la chiesetta della Madonna di Langa. Occorre procede nuovamente sulla provinciale per un paio di chilometri per arrivare alle prime case di Benevello: un bivio a destra consente di raggiungere, con un ultimo strappo, la piazzetta del paese, con il suo castello.

A Benevello la mole austera del castello coi due torrioni circolari (edificio privato) è ingentilita dall’intonaco chiaro che fa da quinta alla bella parrocchiale di San Pietro in Vincoli, circondata da un fresco, ma ripido giardino panoramico: la manciata di vicoli che completa il borgo merita una passeggiata senza fretta.


Scarica il tracciato in .kmz

Scarica la guida in .pdf

Scarica il testo della Tappa 11 in .pdf



Lunghezza percorso [IT]: 10 km


Servizi

    Livello di difficoltà 2

Attenzione! Sito in dismissione!

Questo sito presto non sarà più disponibile e verrà sostituito da www.visitlmr.it.
Pertanto i dati non verranno più aggiornati. Per informazioni su eventi e orari di apertura, vi preghiamo di contattare i nostri uffici:
info@visitlmr.it - +39.0173.35833