Castelli e chiese delle Langhe

Sei qui: Home | Itinerari | Castelli e chiese delle Langhe
  • Aggiungi a Del.icio.us
  • StumbleUpon
  • OKNotizie
  • Segnala su Badzu
  • Google Bookmarks

Castello di Serralunga d'Alba - Foto Davide Dutto

L’eredità medioevale di Langhe e Roero si vede soprattutto dal numero impressionante di strutture fortificate, castelli e torri di avvistamento che punteggiano le mille colline fino al mare. Ma va ricercata anche nelle chiesette romaniche spesso isolate (per questo dette campestri) che offrivano asilo ai pellegrini e protezione (almeno spirituale) agli abitanti disseminati in centinaia di cascine su quelle stesse colline. Per mille anni fu un brulicare di commerci, pellegrini, monaci, soldati, esattori, artisti e banditi che percorrevano ognuno per i propri fini le carrarecce (nelle valli) e le mulattiere (sulle creste). Parte di queste antiche vie sono oggi le nostre strade parte sono state di nuovo inghiottite dai boschi: sono genericamente indicate come Vie del Sale e quindi spesso attraversano una “pedaggera” una stazione di dazio che arricchiva il signorotto locale permettendogli però magari di pagare un pittore per comprarsi un angolo di paradiso affrescando la cappella di una chiesetta campestre. Gli affreschi delle langhe sono quasi tutti della rinomata scuola monregalese in stile gotico. Castelli e torri ci riportano immediatamente alle atmosfere di Artù e al ciclo dei Paladini provenzale. Il nemico (oltre al signore della collina di fronte) erano per lo più i Mori, i pirati che compivano scorrerie dal mare nel primo entroterra. Per questo vennero costruiti questi sistemi di torri “vedenti”, in grado di lanciare l’allarme dal mare ad Asti in circa un’ora. Secoli dopo, molti degli arcigni manieri medioevali vennero ingentiliti, quando non trasformati in lussuose residenze barocche, seguendo il gusto dell’epoca e soprattutto il nuovo potere che dal 1631 aveva assoggettato tutto il Piemonte: i Duchi di Savoia con la loro sfarzosa Corte a Torino.
 
Scopri i nostri castelli e le nostre chiese:
-I castelli della Langa
-I castelli del Roero
-I castelli e le chiese dell'Alta Langa

Testo ©Pietro Giovannini